Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Cardiobase

Neurotrofine , proteine ad attività anti-apoptotica sui neuroni


L’NGF ( Nerve Growth Factor ) è stata la prima proteina ad essere identificata con attività anti-apoptotica sui neuroni..
L’NGF assieme ad altri fattori di crescita, BDNF ( Brain-Derived Neurotrophic Factor ), NT3 ( NeuroTrophin - 3 ) e NT4/5 ( NeuroTrophin - 4/5 ), costituisce la famiglia delle neurotrofine.
Le neurotrofine sembrano esercitare un effetto neuroprotettivo su molti neuroni colpiti da malattie neurodegenerative, come: malattia di Alzheimer, malattia di Parkinson, sclerosi laterale amiotrofica e polineuropatie periferiche.
Inoltre le neurotrofine agiscono sui neuroni colpiti da altre patologie neurologiche e psichiatriche tra cui: ischemia, epilessia, depressione e disturbi dell’alimentazione.
Studi con colture cellulari e con modelli animali hanno fornito un solido supporto all’ipotesi che le neurotrofine prevengano la morte neuronale.
Non è stato invece dimostrato che una carenza di neurotrofine sia alla base di qualche malattia neurodegenerativa.
I primi studi clinici che hanno impiegato le neurotrofine, hanno dato risultati discordanti. Sono stati osservati gravi effetti indesiderati. ( Xagena2002 )

Dechant G , Neumann H , Adv Exp Med Biol 2002; 513:303-304


Indietro